LogoDonMilaniLibroAperto

Progetto "Desk on Deck" in collaborazione col Genoa Port Center

"Desk on Deck" è una unità didattica della nostra scuola che si svolge, dall'anno scolastico 2011/12 in stretta collaborazione con i progettl didattici del Genoa Port Center. Il progetto fa seguito alla prima pionieristica esperienza di "Aula in porto" che la nostra scuola aveva avviato spontaneamente durante l'anno scolastico 2010/11 ottenendo risultati molto incoraggianti.

Per la realizzazione del progetto si sono uniti i seguenti partner privati:

Partner

Finsea Group, gruppo di agenzie marittime rappresentanti compagnie armatrici straniere che scalano il porto di Genova, tra cui l'agenzia Yang Ming Italy rappresentante la compagnia sudcoreana Yang Ming Line e l'agenzia Intersea rappresentante l'aramtore italiano Grimaldi Lines.

Sech terminal contenitori del porto di Genova situato a Calata sanità nel cuore del Porto vecchio, terminal di scalo delle navi Yang Ming e Terminal San Giorgio, terminal di scalo delle navi Grimaldi.

Obiettivi

  • promuovere cultura e identità marittima tra i giovani genovesi;
  • rafforzare i contenuti, i metodi e le motivazioni degli apprendimenti curriculari scolastici;
  • promuovere cultura e esperienza di cittadinanza attiva rispetto ai temi della globalizzazione tra i giovani genovesi e di responsabilità sociale tra le imprese;
  • stringere i rapporti tra scuola e impresa in un quadro di reciproche convenienze e sensibilità;
  • promuovere gli orientamenti professionali giovanili per le carriere rivolte al mare e alla logistica portuale;
  • promuovere la cultura economica e la cultura tecnica in un quadro di sostenibilità ambientale e sociale.

 Chi fa che cosa

FINSEA Group: “mette a disposizione” le navi di Yang Ming Line e Grimaldi Lines (schedulazione viaggi, scheda informativa della nave (aspetti tecnici, giuridici, commerciali, economici, gestionali …), informazioni sulla spedizione (rotta, equipaggio, carico…, imprevisti, curiosità…);offre stampati su carta o su file con materiali informativi e didattici;
è presente con un suo rappresentante in classe all’avvio della sperimentazione che coincide con la partenza della nave da Genova; accompagna con un suo rappresentante la classe nel terminal all’incontro con la nave e eventualmente con l’equipaggio;
SECH e Terminal San Giorgio:
accolgono nel terminal le classi che partecipano al progetto il giorno del ritorno della nave "adottata"; accompagnano le classi nella visita al terminal e offre loro le informazioni sulla struttura e il funzionamento del terminal;
Genoa Port Center:
predispone materiali conoscitivi di aggiornamento per gli insegnanti sui temi della sperimentazione; coordina le diverse sperimentazioni, ne registra i dati di svolgimento e ne rileva gli aspetti quantitativi e qualitativi ai fini della redazione del report finale;

Metodo e azioni

  • Uscite didattiche guidate, in piccoli gruppi
  • Incontro con esperti in plenaria e in piccoli gruppi.
  • Lezioni frontali in cui affrontare tematiche relative ad una specifica professione.
  • Lavoro di gruppo in modalità jigsaw, con utilizzo del brain storming per ottenere un buon livello di partecipazione delle TIC per realizzare i prodotti.

Documentazione

Articoli dedicati dal Genoa Port Center alle attività didattiche svolte dalla nostra scuola durante il progetto