LogoDonMilaniLibroAperto

Percorso di ricerca sul curricolo sommerso e l'equità (2012-2013)

A conclusione del lavoro di ricerca sulle competenze e i processi di apprendimento, si riapre il percorso orientato verso l'integrazione e la revisione del curricolo della scuola nei suoi diversi aspetti: curricolo formale (disciplinare e interdisciplinare,  competenze),  aspetti educativi e di didattica implicita (curricolo sommerso).
L’Organizzazione del tempo e degli spazi, la flessibilità delle aggregazioni, l’ omogeneità pedagogica ed educativa sono i punti caldi da cui la ricerca in corso ha preso le mosse. 


Obiettivi

-  Inquadramento del problema: cosa significano ‘curricolo implicito’ e ‘equità’; definizione di un quadro di riferimento (culturale) per i due termini
-  Individuazione e condivisione delle linee operative per la formazione del collegio sul problema
-  Formazione del collegio docenti su ‘curricolo implicito’ e ‘equità’
-  Contestualizzazione delle problematiche nelle situazioni concrete delle classi di riferimento
-  Costruzione di un percorso di lavoro del collegio
-  Approfondire a livello culturale (con materiali da cercare) le questioni individuate da ciascuna classe
-  Definire le modalità e gli strumenti di lavoro per l’anno scolastico sulle problematiche individuate

Azioni compiute

L'incipit di questa nuova ricerca è un sondaggio sui climi di scuola (maggio 2012) che ha posto al centro della riflessione dei gruppi cinque parole chiave:  equità, integrazione, laboratorialità, accoglienza, traguardi.
L’analisi e la discussione della prima fase hanno permesso di  definire le due prospettive di lavoro, che riguardano l'equità a scuola (in quanto prosecuzione di una ricerca  terminata nel 2008) e il curricolo sommerso (aspetto della progettazione della scuola non ancora esplorato).

Nei mesi trascorsi a partire da settembre 2012, tutti i Consigli di classe hanno affrontato l'analisi di problematiche di natura educativa e hanno avviato l'esplorazione del curricolo nascosto, nel tentativo di circoscrivere, con specifiche progettazioni, aree e processi sommersi.

Fase di progettazione  

Fase  di formazione

 Fase di lavoro                                  

 

Seminario 10 giugno 2013: Il punto sul curricolo

Il seminario rende conto delle esperienze, delle difficoltà incontrate, dei risultati ottenuti; soprattutto riapre il dibattito interno, nella ricerca di un habitus di problematizzazione costante e di condivisione professionale fra i docenti.

Quattro sono le tematiche scelte per la loro significatività, risultate ricorrenti nelle relazioni finali di diversi consigli di classe:
rapporto aspettative/risultati; relazione coi genitori; condivisione nei cdc; relazione con gli alunni

Programma seminario 10 giugno 2013

Le presentazioni dei gruppi di lavoro:

La relazione tra docenti e genitori
Aspettative - Risultati
Condividere nel Consiglio di Classe
Relazioni tra e con gli alunni