LogoDonMilaniLibroAperto

Organizzazione

Il potenziamento dell'organico, legato alla moltiplicazione dei compiti istituzionali, si traduce in forme originali di reclutamento del personale e di organizzazione del lavoro, sia individuale, che collettivo.
- Ciascun docente dispone di una quota, variabile, dell'orario di servizio, destinata a compiti extra didattici (progettazione e ricerca in team, documentazione, formazione, funzioni di sistema)
- Tutte le aggregazioni di lavoro (Collegio, Consigli, Commissioni) usufruiscono di un duplicato virtuale nella piattaforma online moodle e le attività si articolano equamente in presenza e in rete.
- I docenti accedono direttamente alla scuola per Concorso (titoli e colloquio). Il primo anno di servizio è considerato di prova. La conferma è subordinata ad un giudizio di gradimento

 

Patto per lo sviluppo professionale

Prendendo come base di partenza gli articoli del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che definiscono la funzione docente, proponiamo il seguente “Patto per lo sviluppo professionale” funzionale alla realizzazione dei compiti complessi del Progetto di Sperimentazione e alla crescita del singolo docente all’interno di una comunità professionale in cui si apprende e si ricerca in modo cooperativo.
Perché un “patto”? perché offriamo una stimolante opportunità di sviluppo della propria professionalità “in cambio” di un impegno alla riflessione e alla ricerca cooperativa sui filoni di ricerca del progetto.

Leggi tutto...

Uso delle risorse

Il tempo Scuola

Gli allievi frequentano la Scuola per un totale di 36 moduli settimanali, più la mensa e l’interscuola. Le lezioni si svolgono la mattina dal lunedì al venerdì e il pomeriggio per tre giorni, che variano a seconda della classe frequentata. Oltre alle discipline, sono previsti laboratori interdisciplinari di durata trimestrale, che prevedono le seguenti associazioni: italiano/arte; italiano/musica; arte/musica; storia/arte; italiano/scienze motorie; geografia/matematica; inglese/storia; inglese/scienze; matematica/tecnologia. Infine sono previsti spazi a classi aperte gestiti a rotazione da diversi docenti e destinati all’organizzazione del cineforum e alle attività di documentazione dei percorsi didattici.

Leggi tutto...

Strumenti per la cooperazione e lo sviluppo professionale

Piattaforma di comunicazione Moodle don Milani

Grazie alla collaborazione tra la Don Milani  e l'Istituto per le Tecnologie Didattiche (ITD) del CNR di Genova, fin dal 2005 è stato sperimentato l'uso di una piattaforma di comunicazione Moodle, un ambiente virtuale, raggiungibile da qualunque postazione in rete, dove i docenti della Scuola possono dialogare, cooperare, scambiarsi informazione, archiviare e rendere accessibili tutta la documentazione utile per il loro lavoro.

Leggi tutto...

Reclutamento, formazione e valutazione neonominati


Il potenziamento dell'organico, legato alla moltiplicazione dei compiti istituzionali, si accompagna a forme originali di reclutamento del personale e di organizzazione del lavoro, sia individuale, che collettivo.
I docenti accedono direttamente alla scuola per Concorso (titoli e colloquio). Poiché il progetto è stato proposto per realizzare obiettivi che amplificano e riconoscono come servizio svolto le dimensioni generalmente più trascurate della professionalità docente (cooperazione, ricerca, documentazione, formazione), contestualmente alla domanda per il concorso si richiede la sottoscrizione di un il Patto per lo sviluppo professionale che definisce gli indicatori che compongono il profilo dei docenti e indirizza i comportamenti nell'area della didattica, della cooperazione, della formazione come professionista in autoformazione permanente, della ricerca.

Leggi tutto...