Sacro e Profano

TitoloSacro e Profano
AutoreC.Cipolli
Abstract

Dalla distinzione tra il repertorio sacro e quello profano e dalle circostanze e i luoghi in cui si praticavano il canto e la musica, il percorso si focalizza sulla musica antica e propone un approccio alle forme musicali, all'uso degli strumenti e delle voci in un costante confronto con gli sviluppi che hanno caratterizzato la loro evoluzione nei secoli successivi. 

Keywordsgregoriano trovatori e trovieri notazione neumatica monodia polifonia
ClassePrima
Discipline Coinvoltemusica
CompetenzeComprende e valuta eventi, materiali, opere musicali riconoscendone i significati, anche in relazione alla propria esperienza musicale e ai diversi contesti storico-culturali.
PFUValutare aspetti funzionali ed estetici in brani musicali di vario genere e stile, in relazione al riconoscimento di culture, di tempi e luoghi diversi.
Durata
Note
Bibliografia

Questa unità didattica contiene 2 fasi

ordine titolo attività obbiettivi materiali
1 ATTIVITA' D'AVVIO Analisi degli ascolti.  Viene somministrata una scheda in cui i ragazzi indicano i luoghi, le occasioni in cui la musica era eseguita e identificano la tipologia di voci e di [...] Sviluppare la capacità di ascolto e osservazione Individuare voci e strumenti Individuare i generi Riconoscere i contesti  [...]
2 LA NOTAZIONE NEUMATICA L'attività si svolge a gruppi. Si propone l'ascolto di alcuni frammenti musicali di epoca antica, classica e contemporanea e la compilazione di una scheda.  I  [...] Sviluppare le capità di ascolto e di osservazione Conoscere l'origine della notazione  [...]