Geografia quantitativa 2

TitoloGeografia quantitativa 2
AutoreDocenti del Dipartimento interdisciplinare di Laboratorio Tecnico-Scientifico Seconda documentazione: Villani, Urgeghe. Revisione 2016: Botta, Delfino, Donadio, Traverso.
Abstract

Il percorso ha per tema il  "Continente Europa": di quale entità geografica e culturale stiamo parlando? Quali sono le sue caratteristiche culturali, sociali, economiche, storiche?
Si cercherà di mettere in evidenza alcune di queste ragioni e di far emergere attraverso il lavoro sui dati, gli aspetti che definiscono l'Europa nella sua unitarietà interna e nella sua diversità rispetto ad alcune regioni / macroregioni / continenti. 
In particolare si useranno i tre indicatori statistici dell'ISU/HDI (indice di aspettativa di vita, indice di scolarizzazione, indice di reddito) e si confronteranno quelli dell'Europa con quelli degli altri continenti, per evidenziare come tra i paesi ci siano differenze, ma anche come soprattutto queste emergano dalla distanza tra le medie, i minimi e i massimi, dalla variabilità.

La metodologia seguita in questo laboratorio prevede: lezione partecipata attraverso discussione e dibattito, lettura di dati statistici e loro analisi, elaborazione su foglio di calcolo, rappresentazione degli indicatori su grafico (a mano e con l'ausilio del foglio di calcolo). Letture selezionate di articoli di approfondimento e analisi.

L'apprendimento sarà completato con un lavoro svolto dagli alunni a casa di documentazione sulle attività svolte via via in classe, attraverso la compilazione di una tabella su: argomento della lezione, cosa abbiamo imparato, come abbiamo lavorato, difficoltà emerse e gradimento.
Nel laboratorio si valuteranno la competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia (profilo n.3), la competenza imparare ad imparare, consapevolezza ed espressione culturale (profilo n.5) e la competenza digitale (profilo n.4). La valutazione prevede l'osservazione della partecipazione ai dibattiti, il controllo dei materiali (completezza, correttezza e ordine degli appunti), un questionario di autovalutazione per gli alunni sul percorso svolto e sulle procedure attivate per risolvere problemi, l'uso del foglio di calcolo e delle sue funzioni.

Keywordsgeografia; Europa; confini; indicatori statistici e ISU; macroregioni; media, massimo, minimo e intervallo di variabilità.
ClasseSeconda
Discipline Coinvolte(lab. tecnico-scientifico) matematica-tecnologia-geografia
Competenze- competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia (profilo n.3); - competenza imparare ad imparare, consapevolezza ed espressione culturale (profilo n.5) - competenza digitale (profilo n.4)
PFULe conoscenze matematiche e scientifico-tecnologiche consentono all'alunno di analizzare dati e fatti della realtà e di verificare l’attendibilità delle analisi quantitative e statistiche proposte da altri. Il possesso di un pensiero razionale gli consente di affrontare problemi e situazioni sulla base di elementi certi e di avere consapevolezza dei limiti delle affermazioni che riguardano questioni complesse che non si prestano a spiegazioni univoche. l'alunno analizza e interpreta rappresentazioni di dati per ricavarne misure di variabilità e prendere decisioni. Utilizza opportunamente carte geografiche, fotografie attuali e d’epoca, immagini da telerilevamento, elaborazioni digitali, grafici, dati statistici, sistemi informativi geografici per comunicare efficacemente informazioni spaziali.
Durata22 moduli
NotePer affrontare l'unità, è consigliabile che gli alunni abbiano già affrontato l'utilizzo del foglio di calcolo, acquisendo alcune nozioni di base. Di norma ciò avviene con attività svolte dal docente di matematica all'interno delle proprie ore durante il primo quadrimestre della classe prima, una volta terminata l'unità di laboratorio tecnico-scientifico "Percorso di via Pertinace"
Bibliografia

- Chiappini G., Delfino M., Gibelli C., Lombardo M., Urgeghe S., Villani P. (2014). Tecnologia e innovazione didattica. Storia trentennale di un percorso didattico di geografia quantitativa. TD - Tecnologie Didattiche, 22 (1), pp. 21-30

- J. LeGoff, Da dove viene l'Europa, Iter, Gennaio 2002.

- Global Launch of 2015 Human Development Report http://hdr.undp.org/en/2015-report

- UNDP database http://hdr.undp.org/en/data

- J. Diamond, Da te solo a tutto il mondo. Un ornitologo osserva le società umane, Einaudi, gennaio 2015.

Questa unità didattica contiene 12 fasi

ordine titolo attività obbiettivi materiali
1 introduzione al laboratorio Dibattito sulla domanda: "Che cos'è il Continente Europa?" Stimolare considerazioni semplici e intuitive su elementi di unità e di differenza dei pa [...] L'obiettivo è ragionare sul concetto di Europa e i suoi confini.  [...]
2 I confini dell'Europa Correzione condivisa dei compiti; Proiezione di una mappa fisica dell'Europa e ricerca di criteri per stabilire il confine ad Est (GQ2_EuropaFisica.jpg) Dibattito sull& [...] Definizione e approfondimento del concetto di confine.  [...]
3 Recupero e rilancio del concetto di indicatore, costruzione del concetto di ISU Correzione condivisa dei compiti Ripasso sul concetto di indicatore statistico e sue caratteristiche (significato, fonte, anno e luogo di riferimento, unità di misura) [...] Comprendere il significato di ISU come indicatore che descrive una molteplicità di aspetti e che rappresenta il benessere in senso ampio (economico, legato all'istruzio [...]
4 Lettura critica dell'ISU, significato e componenti Nel laboratorio informatico, i ragazzi danno una prima lettura del database (GQ2_Statistical_Annex_Table_1.xls) con i tre indicatori dell'ISU(indice di reddito, indice di a [...] Il lavoro ha lo scopo di condurre i ragazzi a ragionare sulla complessità del concetto di benessere e su come possa esprimersi a livello quantitativo: in particolare come s [...]
5 Revisione dell'ISU Correzione dei compiti; Ripresa della discussione sull'indicatore ISU e compilazione di una tabella di definizione per ognuno degli indicatori componenti l'ISU con ri [...] Sistematizzare i concetti fino adesso analizzati  [...]
6 Rappresentazione dei paesi europei raggruppati in fasce di livello di ISU Correzione (condivisione) dei compiti Si portano i ragazzi in Info2, davanti al Database dell'attività precedente, si chiede di ordinare i dati in base all'ISU [...] Manipolare i dati per trarre delle informazioni sintetiche e saperle rappresentare in forma grafica, cioè con livelli di colori differenti sul foglio di calcolo e sulla map [...]
7 Dall'Europa al mondo Correzione dei compiti Lavoro di gruppo: si dividono gli alunni in sei gruppi corrispondenti ciascuno ai continenti (America Centro-Settentrionale, America Meridionale, Europ [...] Imparare a collocare i diversi stati nei continenti, affrontando e cercando di risolvere la complessità del compito. Prime riflessioni su livelli di rank molto differenti ( [...]
8 Il confronto tra i continenti Correzione (condivisione) dei compiti Si portano i ragazzi nel laboratorio informatico, davanti alla tabella con gli stati del mondo raggruppi per continente (compito della v [...] Come operare un confronto tra i continenti utilizzando i dati, per evidenziare come vi possano essere diversità, somiglianze etc. Imparare la procedura per disegnare u [...]
9 Costruire un grafico cartesiano col foglio di calcolo Commento critico sul grafico su carta millimetrata: osservazioni sulle informazioni che si possono ricavare dal confronto tra stati considerando il valore medio (andamento glob [...] Riflessione sulla costruzione di un grafico, e interpretazione dell'immagine ottenuta. Potenziamento della capacità di utilizzare correttamente il foglio di calcolo: se [...]
10 Come rappresentare una serie storica Correzione dei compiti; Si consegna la scheda GQ2_HistoricalTrends.docx. La richiesta è di osservare dati storici relativi a valori dell'ISU di stati europei in tr [...] Risolvere il problema di come rappresentare efficacemente (cioè in modo corretto, significativo e di agevole lettura) dati dell'ISU degli stati europei relativi a perio [...]
11 Una lettura critica di alcuni risultati Correzione dei compiti; Lettura del cap. I del volume "Da te solo a tutto il mondo" di J. Diamond, Einaudi 2015, (GQ2_Diamond_Cap1.pdf) e dibattito sui fattori geog [...] Dibattito guidato con la lettura del testo per concludere il percorso. Il compito per casa prevede un momento di restituzione sul tema dell'articolo e il riordino del material [...]
12 Valutazione delle competenze Competenza digitale: verrà valutato il lavoro svolto nel Laboratorio informatico sul foglio di calcolo, anche attraverso gli esiti dei compiti inviati o presentati in cl [...]  [...]